Baci di dama

I baci sono dolci abbastanza piccoli da poterli mangiare dischiudendo appena le labbra, con un movimento simile ad un bacio; i più noti sono “i baci di dama”, tipici del Piemonte, connotati dal sapore della frolla alle mandorle o alle nocciole e dal ripieno al cioccolato. Dato che ci troviamo nel territorio piemontese abbiamo preferito utilizzare le nocciole, prodotto tipico e di eccellenza di queste parti.

INGREDIENTI per 15 pz

PER I FROLLINI SERVONO:
  • 100 g nocciole tostate
  • 100 g farina tipo 2 (semintegrale)
  • 60 g malto di riso
  • 35 g burro vegetale (autoprodotto con oli di semi, olio d’oliva e burro di cacao)
  • 25 g acqua di cottura dei ceci
  • 5 g lievito per dolci  a base di cremortartaro
  • un pizzico di sale
PER LA FARCITURA OCCORRONO:
  • 50 g cioccolato fondente 70%
  • 20 g sciroppo d’acero
  • 30 g bevanda vegetale a base di riso
  • 10 g olio di oliva delicato

Difficoltà: media

Tempo: 40 min

Come si prepara

Come si prepara

1. Tritare le nocciole in un mixer, preferibilmente a piccoli scatti, aggiungere la farina e continuare a tritare ad impulsi fino a che i granelli diventano abbastanza fini; così sul fondo non si dovrebbe formare una pasta oleosa, ma se dovesse succedere questa andrebbe incorporata nel composto.

2. Versare in una ampia ciotola tutti gli ingredienti secchi ( farina di nocciole, lievito, pizzico di sale), poi unire il burro vegetale ammorbidito a temperatura ambiente, il malto di riso e l’acqua dei ceci. Impastare subito fino ad ottenere una pasta liscia e omogenea; mettere in frigorifero per 30 minuti.

3. Pesare 10 g d’impasto per ogni frollino, creare delle palline e sistemarle nella teglia da forno schiacciandole leggermente, oppure si può provare un metodo alternativo che abbiamo utilizzato (vedi foto) :

4. Avvolgere con la pellicola un cucchiaino dosatore, riempire con sufficiente impasto e tiralo fuori dal cucchiaino usando un angoletto della pellicola lasciato libero (non aderente al cucchiaino) apposta.Posizionare le semisfere sulla teglia antiaderente per biscotti( senza carta forno) e passarla in forno preriscaldato a 170°C ventilato per 15 minuti. Togliere dal forno e lasciare raffreddare.

5. Nel mentre, preparare la farcitura al cioccolato, mettendo a bagnomaria il cioccolato insieme alla bevanda vegetale, allo sciroppo d’acero e all’olio. Dopo che si è sciolto ed amalgamato tutto, farlo raffreddare leggermente mescolando sempre finché non diventa come una crema densa.

6. Mettere un mezzo cucchiaino di farcitura sopra ad una semisfera di frolla che successivamente va accoppiata ad un’altra a formare il nostro “bacio”. Adagiare i baci di dama sulla gratella e lasciare raffreddare senza più muovere le frolle finché il cioccolato non si solidifica.

Consigli di Sano Gourmet

Consigli di Sano Gourmet

Per la migliore riuscita dei dolcetti è preferibile non utilizzare farina di nocciole già pronta ma di prepararla partendo da nocciole sgusciate, tostate nel forno statico a 180°C per 10 minuti, pelandole successivamente.

Condividi

Leave a Comment