Crema di melanzane

INGREDIENTI PER 6 PERSONE

  • 2 kg melanzane tipo “Bellezza nera” dal grosso frutto di colore viola scurissimo e lucido
  • 150 ml olio di semi di girasole
  • 1 cipolla rossa di Tropea
  • sale fino marino integrale q.b.

Difficoltà: media

Tempo: 40 min.

Papà Mihail: “Ma dove vai con quelle melanzane?”

Eva: “Devo fare la foto ricetta per Sano Gourmet”

Come si prepara

Come si prepara

1. Lavare le melanzane rapidamente sotto l’acqua corrente e sistemarle sulla griglia del barbecue o sul piano cottura messe in una padella adatta per grigliare  a fuoco alto.

2. Girarle su tutti i lati finché diventano abbrustolite e morbide; normalmente scoppietteranno e rilasceranno  dell’acqua. Toglierle dal fuoco quando saranno molto morbide e la buccia abbrustolita bene.

3. Procedere subito a togliere la buccia bruciata, bagnandosi ripetutamente le mani per non bruciarsi e per togliere i residui neri che si attaccheranno alle dita.

4. Una volta che ciascuna melanzana risulta spellata, appoggiarla su un tagliere di legno leggermente inclinato, per far sgocciolare l’acqua che ancora trattiene, per evitare il sapore amaro e pungente.

5. Quando sono tutte pronte, tritarle con un coltello di legno o di ceramica per non favorire l’ossidazione.

6. Versare il trito di melanzane in una insalatiera e con un cucchiaio di legno mescolare aggiungendo l’olio a filo. L’emulsione si comporterà in modo simile alla maionese, aumentando di volume. Mettere sale a piacere.

7. L’aggiunta della cipolla finemente tritata è facoltativa ma darà una certa croccantezza e un sapore che ben si lega a quello della crema di melenzane.

Consigli di Sano Gourmet

Consigli di Sano Gourmet

Quando si devono abbrustolire le melanzane, consigliamo vivamente di non farlo in un appartamento, dato che il forte odore di bruciacchiato si propagherà non solo in tutta la casa, ma anche per tutto il palazzo.

Diversamente potremmo dire in Romania dove, quando è la stagione delle melanzane,  quest’odore di bruciato nei condomini non dispiace affatto, dato che tutti preparano nelle case melanzane e peperoni abbrustoliti.

Inoltre, suggeriamo di utilizzare una padella scelta appositamente per cuocere solo le melanzane e i peperoni perché alla fine rimarrà macchiata.

Questa ricetta è ottima anche con aggiunta di crema di sesamo (tahin) e succo di limone oppure di soianese e prezzemolo. Viene accompagnata da pomodori maturi, peperoni cotti o crudi e si spalma sul pane.

Condividi

Leave a Comment